Sabrina Paravicini, Jessica di “Un Medico in Famiglia” attaccata dagli hater per la chemio (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 20 giugno 2019, alle ore 11:17

Sabrina Paravicini, Jessica di “Un Medico in Famiglia” attaccata dagli hater per la chemio

Sabrina Paravicini, indimenticabile nei panni dell’inferiera Jessica Bozzi di “Un medico in famiglia”, sta combattendo contro un tumore al seno.
L’attrice ha deciso di farsi forza e di condividere con i suoi fan gli attimi più difficili, come le visite mediche, e la chemioterapia. Un modo sia per darsi coraggio sia per regalare un po’ della sua forza anche a chi si ritrova nelle sue stesse condizioni. 



Sabrina Paravicini, Jessica di “Un Medico in Famiglia” attaccata dagli hater per la chemio

Eppure anche in questo caso gli haters hanno trovato un pretesto per attaccarla. Come se non bastasse la malattia. L’attrice 48enne è stata vergognosamente accusata di “stare distruggendo il suo corpo con la chemio”.
Decisa la risposta della Paravicini che scrive: “La chemio è offensiva e orribile ma è l’unica cura certa e protocollata.
 Anche io non la volevo fare, non volevo il veleno nel mio corpo e solo io so quanto è avvelenato oggi il mio corpo dalla chemio. 

Sabrina Paravicini, Jessica di “Un Medico in Famiglia” attaccata dagli hater per la chemio

Ci ho anche provato a pensare di fare qualcosa di alternativo, non potevo permettermi di perdere neppure un mese, figuriamoci un anno per sperimentare. A tre giorni dalla diagnosi, una sorta di guru alternativo mi ha insultata per telefono perché non ho accettato di fare solo il ‘suo’ protocollo curativo di 120 giorni, mi gridò: “Si faccia avvelenare dalla chemioterapia, che stupida!”