Romeno per 73 volte al pronto soccorso ubriaco: espulso dall’Italia e daspo di 5 anni (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 16 febbraio 2020, alle ore 12:11

Romeno per 73 volte al pronto soccorso ubriaco: espulso dall’Italia e daspo di 5 anni

Nelle scorse ore un cittadino comunitario è stato espulso dall’Italia. Si tratta di un provvedimento che non viene preso molto di frequente. Infatti il caso del rumeno 54enne è un caso limite. In estrema sintesi è successo che l’uomo negli ultimi mesi sia stato ricoverato 73 volte al Pronto Soccorso, di cui 45 solo nei mesi di gennaio e febbraio.

Romeno per 73 volte al pronto soccorso ubriaco: espulso dall’Italia e daspo di 5 anni

Il motivo? Sempre lo stesso: “condizioni di alterazione alcolica”. Oltre ai continui ricoveri in ospedale, il 54enne è stato anche multato cinque volte per ubriachezza molesta. Il soggetto in questione si ubriacava ovunque: sia in luoghi pubblici che esercizi commerciali e perciò spesso le persone presenti nei paraggi avevano chiesto l’intervento della polizia e dei sanitari, notando la sua difficoltà a reggersi in piedi.

Romeno per 73 volte al pronto soccorso ubriaco: espulso dall’Italia e daspo di 5 anni

Le ultime due volte? Nella sala di lettura delle biblioteca civica e in stazione. C’è poi un risvolto poco chiaro della vicenda: l’uomo, stando a quanto scrivono diversi quotidiani, in passato è stato fermato anche mentre era alla guida ed aveva bevuto, ma ciononostante era ancora in possesso della patente. Inoltre l’uomo non aveva un lavoro né una residenza fissi, pur essendo in possesso di un’autorizzazione al soggiorno permanente rilasciata dal Comune di Torino.