Roma, ecco chi è il ladro del bar di Cinecittà ucciso dal titolare (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 6 novembre 2019, alle ore 12:23

Roma, ecco chi è il ladro del bar di Cinecittà ucciso dal titolare

Una delle notizie di cronaca nera più discusse nelle ultime ore è quella dell’uccisione di un ladro, avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri, a Roma, nel quartiere Cinecittà. La vittima si chiamava Ennio Proietti e aveva 69 anni. I ladri relativamente anziani sono una rarità. Ma Ennio Proietti, obiettivamente parlando, era un “mariuolo” di professione che in passato aveva commesso un numero inquantificabile di reati.

Roma, ecco chi è il ladro del bar di Cinecittà ucciso dal titolare

La sua vita si è interrotta ieri. Per l’ennesima volta, forse per caso, forse perché era destino, è stata applicata la dantesca regola del contrappasso: una persona che ha vissuto rubando, prendendo parte a crimini spesso violenti e con vittime, è morta sparata. A premere il grilletto è stato un tabaccaio del quartiere Cinecittà, che ha risposto a un tentativo di rapina.

Roma, ecco chi è il ladro del bar di Cinecittà ucciso dal titolare

Durante l’assalto al bar/tabaccheria “Europa” un complice di Proietti è rimasto ferito lievemente. Per il tabaccaio, invece, la prognosi è più seria: nella serata di ieri si parlava di “gravi ferite” al fianco e alla gamba. Quel che è certo è che per Ennio Proietti è giunta la parola fine alla sua vita, vissuta fin da subito all’insegna dell’illegalità.