Ritorno al Futuro, Michael J. Fox e Christopher Lloyd insieme dopo 35 anni: ecco come sono oggi (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 7 marzo 2020, alle ore 07:37

Ritorno al Futuro, Michael J. Fox e Christopher Lloyd insieme dopo 35 anni: ecco come sono oggi

Quando ripensi alle coppie più della storia del Cinema potresti pensare a Batman e Robin, Woody e Buzz, Thelma e Louise, Bonnie e Clyde…
O, se sei come me, i primi nomi che ti verrebbero in mente sarebbero quelli di Marty McFly e Doc di Ritorno al Futuro! Nei giorni scorsi, a 35 anni dalla fine delle riprese dell’ultimo incredibile capitolo della saga, Michael J. Fox e Christopher Lloyd si sono riuniti per una causa molto speciale.

Ritorno al Futuro, Michael J. Fox e Christopher Lloyd insieme dopo 35 anni: ecco come sono oggi

Fox organizza ogni anno un torneo di poker per raccogliere fondi per la sua omonima fondazione che ha come scopo quello di sostenere la ricerca e lo sviluppo di cure per i malati di Parkinson. Quest’anno avrà pensato, chi altri se non il suo compagno di vecchia data il Dr. Emmett “Doc” Brown, potrebbe lanciarsi in questa nuova grande avventura solidale?
Appena si sono incontrati è scattato immediatamente un abbraccio immortalato da numerose foto dei presenti.

Ritorno al Futuro, Michael J. Fox e Christopher Lloyd insieme dopo 35 anni: ecco come sono oggi

Fox ha pubblicato uno scatto di quel momento sui suoi social, scrivendo come didascalia: “Si viaggia a 88 miglia all’ora verso la serata di poker della Michael J Fox Foundation!”

L’attore, che oggi ha 58 anni, convive da quasi 20 anni con il morbo di Parkinson, un disturbo degenerativo che vede il cervello progressivamente danneggiato nel tempo. 
Nel 1991, mentre gira il film Doc Hollywood – Dottore in carriera, si accorse che c’era qualcosa che non andava: