Risulta che la neve non è ideale per chiunque abbia una coltivazione di Cannabis (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 1 marzo 2018, alle ore 09:52

Risulta che la neve non è ideale per chiunque abbia una coltivazione di Cannabis

Tutta questa neve ha causato un bel po’ di devastazione nelle regioni più fredde del mondo, con disagi in tutte le città, nei supermercati, a scuola, per strada, insegnanti che vietano ai bambini di toccare la neve a causa di “salute e sicurezza” e interruzioni dei viaggi in metropolitana.

Ma non è niente in confronto a chi gestisce una fattoria di Cannabis perché per loro, la neve potrebbe significare il disastro finale: potrebbero perdere il raccolto.

Risulta che la neve non è ideale per chiunque abbia una coltivazione di Cannabis

Perché? A causa di cose del genere:

L’immagine virale è stata condivisa dalla polizia olandese un paio di anni fa, ma sta facendo di nuovo il giro in quanto la polizia locale lo usa come promemoria del fatto che coloro che coltivano la cannabis potrebbero non essere così sfuggenti come potrebbero pensare.

La polizia dei Paesi Bassi ha originariamente twittato: “Non nevica sul tetto dei vicini di casa?” Puoi segnalare sospette fattorie di cannabis anonimamente. “.

Risulta che la neve non è ideale per chiunque abbia una coltivazione di Cannabis

La polizia di Kingsbridge nel Devon ha poi pubblicato la foto solo un paio di giorni fa, sottotitolando l’immagine: “Se saremo abbastanza fortunati da avere un po ‘di neve decente nei prossimi giorni, e se qualcuno noterà uno spettacolo come questo, puoi lasciarci conoscere.” L’hanno firmato anche con un’emozionante sfacciata ammiccante.

Si riduce al fatto che le piante di cannabis hanno bisogno di calore e luce per crescere, il che significa che le case che ospitano una fattoria di cannabis saranno molto più calde di altre – lo sai, grazie a tutte quelle lampade di calore.