Iscriviti

Renato del Gf ungherese ha aperto un ostello in Ungheria e lo ha chiamato con una bestemmia

Renato è il bestemmiatore italiano del Gf ungherese, presto aprirà un ostello e il nome è tutto un programma.

Notizie Curiose
Pubblicato il 26 febbraio 2019, alle ore 19:03

Mi piace
0
0
Renato del Gf ungherese ha aperto un ostello in Ungheria e lo ha chiamato con una bestemmia

Renato del Gf ungherese ha aperto un ostello in Ungheria e lo ha chiamato con una bestemmia

Renato è il bestemmiatore italiano del Gf ungherese, presto aprirà un ostello e il nome è tutto un programma

Renato Pavesi è diventato famoso grazie ad un servizio per la Gialappa’s Band in “Mai Dire Grande Fratello” di qualche anno fa, la sua partecipazione al Grande Fratello ungherese è stato un momento indimenticabile perché non faceva altro che dire parolacce e bestemmiare.

Renato del Gf ungherese ha aperto un ostello in Ungheria e lo ha chiamato con una bestemmia

Adesso l’ex concorrente del reality vive ancora in Ungheria ed oltre a suonare la sua chitarra, ha anche aperto un bed and breakfast dandogli il nome di una bestemmia. Sono passati più di 10 anni dal video della Gialappa’s band ma è tutt’ oggi ancora condiviso dagli utenti sul web, addirittura Renato ha anche delle pagine Facebook dedicate a lui. Il concorrente è diventato celebre anche perché partecipando al Grande Fratello ungherese si era approfittato del fatto che i concorrenti e i conduttori non conoscevano l’italiano e quindi si divertiva a prendere in giro tutti a suon di insulti e bestemmie.

Renato del Gf ungherese ha aperto un ostello in Ungheria e lo ha chiamato con una bestemmia

Le sue bestemmie sono diventate talmente popolari che è diventato abbastanza famoso in Europa. (O non solo?). Addirittura quando era stato eliminato dal gioco, accolse felice un inviato urlandogli contro una bestemmia in italiano. A distanza di anni Renato continua a suonare la sua chitarra ed ha anche deciso di creare una specie di comunità sotto forma di bed and breakfast con biliardino, drink bar e tanto svago, in un palazzo storico di Budapest sventrato durante i moti di Ungheria del 1956.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!