Reddito di cittadinanza, gaffe del M5S: la foto è stata già usata per altre pubblicità (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 25 gennaio 2019, alle ore 11:50

Reddito di cittadinanza, gaffe del M5S: la foto è stata già usata per altre pubblicità

Ancora una volta il Reddito di Cittadinanza viene sommerso dalle critiche dei “professoroni”, come ama definirli Matteo Salvini. Dopo le critiche sui costi per l’Erario, sul fatto che molti lavoratori a nero in qualche modo riusciranno a usufruirne, che verranno combinate separazioni solo allo scopo di ricevere il sussidio, la questione di questa settimana è “grafica”. Qualcuno bravo con la ricerca inversa delle immagini ha scoperto qualcosa di oggettivamente curioso circa le foto usate dal Movimento per pubblicizzare la nuova “mossa per eliminare la povertà”.

Reddito di cittadinanza, gaffe del M5S: la foto è stata già usata per altre pubblicità

Esistono dei siti Internet chiamati di immagini “stock”, ovvero foto fatte da professionisti e riutilizzabili, dietro pagamento (in certi casi gatis), da chiunque. I responsabili della comunicazione social del M5S, per promuovere il tanto atteso Reddito, hanno scelto una foto già usata in passato in altri paesi del mondo per scopi… leggermente diversi. Dopo una breve ricerca su Internet si è scoperto che la foto della coppia compariva già in altre tre pubblicità.

Reddito di cittadinanza, gaffe del M5S: la foto è stata già usata per altre pubblicità

La prima, più curiosa, è indubbiamente quella della NutreBlast, un farmaco contro la secchezza vaginale. Altre pubblicizzavano altri prodotti commerciali di vario genere. Insomma un errore che tutto sommato ci può stare, visto che si tratta di un’immagine estremamente generica, di una coppia giovane sorridente e abbracciata su un divano. Ma i social, si sa, non perdonano. Tanto che i responsabili della comunicazione a 5 stelle hanno dovuto ricorrere a un rimedio estremo.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA