Questa semplice tecnica di respirazione può aiutarti ad addormentarti in pochi secondi (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 18 gennaio 2019, alle ore 15:21

Questa semplice tecnica di respirazione può aiutarti ad addormentarti in pochi secondi

L’insonnia è un problema molto comune soprattutto quando stiamo vivendo periodi di stress ma, uno scienziato di Harvard, ha trovato una soluzione.

La respirazione è un processo automatico, per fortuna, altrimenti non avremmo potuto fare altro se non lo fosse. Molti esperti sostengono che effettuare una particolare tecnica di respirazione ci può aiutare ad addormentarci in un batter d’occhio. Sarebbe utile per quelle notti in cui proprio non riusciamo a dormire.

Questa semplice tecnica di respirazione può aiutarti ad addormentarti in pochi secondi

Il dott. Andrew Weil, dell’Università dell’Arizona, insegna la tecnica “4-7-8” e lo descrive come “un tranquillante naturale per il sistema nervoso“, in realtà sembra abbastanza terrificante.

Stuart Sandeman, istruttore di respirazione trasformazionale e fondatore di Breathpod, è un altro sostenitore della tecnica. Durante un’intervista ha dichiarato: “Molte persone respirano in base a schemi superficiali e ristretti, limitando la quantità di ossigeno che viene erogata alle cellule del corpo“.

Questo meccanismo può portare in effetti a mancanza di energia e potrebbe farci sentire emotivamente svuotati innescando così stress, ansia arrivando addirittura a soffrire di depressione.

Questa semplice tecnica di respirazione può aiutarti ad addormentarti in pochi secondi

Quindi cosa comporta esattamente?

Prima di tutto, è necessario espirare con forza attraverso la bocca, mantenendo la punta della lingua sul palato dietro i denti superiori. In realtà, bisognerebbe “grattare” il palato poco prima di mettersi a letto.

Successivamente, è necessario chiudere la bocca e inalare attraverso il naso per quattro secondi (questo è il quattro di 4-7-8, nel caso non l’avessi immaginato). Poi devi tener premuta la lingua verso il palato per sette secondi, prima di espirare attraverso la bocca.