Quando Matteo Salvini diceva: “Ilaria Cucchi mi fa schifo. Si dovrebbe vergognare” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 11 ottobre 2018, alle ore 18:00

Quando Matteo Salvini diceva: “Ilaria Cucchi mi fa schifo. Si dovrebbe vergognare”

Caso Stefano Cucchi, il carabiniere imputato ammette il pestaggio al processo e accusa due colleghi. “Colpito in faccia anche quando era per terra”

Oggi il Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha invitato Ilaria Cucchi al Viminale dopo le ultime confessioni shock sulla morte del fratello Stefano avvenuta in carcere, ma come possiamo dimenticare le parole forti che il ministro ha rivolto alla sorella di Cucchi nel 2016.

L’attuale ministro dell’Interno si rivolgeva in ben altro modo ad Ilaria:

Quando Matteo Salvini diceva: “Ilaria Cucchi mi fa schifo. Si dovrebbe vergognare”

“Capisco il dolore di una sorella che ha perso il fratello, ma mi fa schifo”, sì a Salvini faceva schifo una foto pubblicata dalla sorella di Stefano ma dopo la confessione di un carabiniere nei confronti di due colleghi dove ha ammesso che Stefano sia stato pestato, Salvini ha invitato Ilaria Cucchi in Viminale ma a gennaio del 2016 non riservava le stesse parole di buonsenso rivolte oggi alla sorella.

A quei tempi era ancora leader della Lega e diceva esplicitamente mi fai schifo, Salvini ha invitato oltre alla sorella anche i parenti di Stefano ed ha dichiarato:

Quando Matteo Salvini diceva: “Ilaria Cucchi mi fa schifo. Si dovrebbe vergognare”

“Sono i benvenuti. Eventuali reati o errori di pochissimi uomini in divisa devono essere puniti con la massima severità, ma questo non può mettere in discussione la professionalità e l’eroismo quotidiano di centinaia di migliaia di ragazze e ragazzi delle forze dell’ordine”.

L’attacco a Ilaria Cucchi del 2016

A gennaio di 2 anni fa, durante un’intervista a La Zanzara, la trasmissione che va in onda su Radio 24, Salvini faceva dichiarazioni molto discutibili riguardo questo caso come: “Io sto sempre e comunque con polizia e carabinieri.