Prima di morire vuole riabbracciare i suoi cani in ospedale, il sogno di Elvio si è avverato (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 27 gennaio 2019, alle ore 12:28

Prima di morire vuole riabbracciare i suoi cani in ospedale, il sogno di Elvio si è avverato

Riabbraccia i suoi cani prima di morire, i medici e gli operatori esaudiscono il desiderio di Elvio: “È stato giusto”

Il gesto dei medici e degli operatori della Asl di Imola ha commosso il web, il desiderio di Elvio era di abbracciare per l’ultima volta i suoi amati cani e così è stato. 

Una storia commovente che arriva da Imola, il signor Elvio voleva riabbracciare i suoi cani in ospedale prima di morire, il suo sogno si è avverato.

Prima di morire vuole riabbracciare i suoi cani in ospedale, il sogno di Elvio si è avverato

L’Asl di Imola ha pubblicato un post su Facebook spiegando: “Il Signor Elvio ieri ci ha lasciato, ma siamo lieti di essere riusciti ad esaudire il suo desiderio”. L’addio di Elvio è stato straziante, il signor Donattini era malato terminale ed ha chiesto di poter riabbracciare e trascorrere qualche minuto con i suoi amici a quattro zampe, Piero e Gilda. Così venerdì scorso, felicissimi, i due cagnolini sono passati a salutare il loro padrone in ospedale.

Prima di morire vuole riabbracciare i suoi cani in ospedale, il sogno di Elvio si è avverato

Il post della Asl prosegue affermando: “Ci sono regole e procedure da rispettare, ma umanizzare l’ospedale è anche questo e crediamo che debba essere fatto. Grazie agli operatori che si sono impegnati per questo piccolo ma importante gesto, a Maurizia Donattini e ai famigliari di Elvio che ci hanno spronati ed aiutati a fare del nostro meglio”.

I due cani sono entrati in ospedale con la museruola fino a raggiungere il letto dove era ricoverato il signor Elvio, la famiglia prontamente ha effettuato tutte le procedure per ottenere il permesso e grazie al prezioso aiuto dei medici e degli operatori, l’ultimo desiderio dell’uomo si è avverato.