Prezzi esorbitanti per la “pizza” di Cracco: pioggia di insulti sul web (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 15 dicembre 2018, alle ore 14:20

Prezzi esorbitanti per la “pizza” di Cracco: pioggia di insulti sul web

Ancora una volta Carlo Cracco al centro di una polemica per i prezzi alti. Qualche tempo fa lo chef era stato criticato per la sua idea di pizza dai napoletani tradizionalisti. Ad aprile, infatti, il critico culinario lanciò la “sua” pizza nel ristorante in Galleria a Milano. Una “margherita gourmet”, così fu battezzata. Il prezzo? 16 euro compreso il coperto. Per molti, una pizza che supera i 5 euro è troppo cara. Figuriamoci se arriva fino a 16.

Prezzi esorbitanti per la “pizza” di Cracco: pioggia di insulti sul web

A quanto pare, però, il prezzo è aumentato. Un cittadino napoletano di nome Ferruccio Fiorito ha condiviso su Facebook la sua esperienza con la pizza di Cracco. L’uomo si è recato presso il bistrot “Cracco” in Galleria Vittorio Emanuele II, pieno centro di Milano, per provare la famosa pizza gourmet. Al momento del conto la sorpresa: tre pizze margherite venivano 60 euro.

Prezzi esorbitanti per la “pizza” di Cracco: pioggia di insulti sul web

Che non l’avrebbe pagata 4 o 5 euro come nella stragrande maggioranza delle pizzerie napoletane, Fiorito lo sapeva. Ma da pochi giorni, a quanto sembra, Chef Cracco ha aumentato di altri 4 euro la sua pizza speciale. L’uomo ha anche spiegato che, per i suoi gusti, la margherita è veramente piccola, tanto da averne dovute ordinare due per sentirsi completamente sazio.