Presa a pugni in pizzeria perchè non parla friulano (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 11 gennaio 2019, alle ore 13:54

Presa a pugni in pizzeria perchè non parla friulano

Presa a pugni mentre aspetta la pizza perché non parla friulano

Entra in pizzeria e ordina, una donna di 47 anni è stata picchiata da un altro cliente perché non parla friulano.

Una brutta avventura quella che è capitata ad una donna di 47 anni di origini straniere residente a Friuli, la 47enne si trovava con la famiglia in un paesino della zona. Durante l’ordinazione in una pizzeria, è stata aggredita da un altro cliente perché non parlava friulano e poco dopo l’ha colpita con un pugno al volto.

Presa a pugni in pizzeria perchè non parla friulano

Inizialmente la donna è stata aggredita verbalmente e dopo è stata picchiata con un pugno da un altro cliente che si trovava all’interno dello stesso locale. Tutto questo solo perché non parlava friulano. La donna, residente di Cavasso Nuovo in provincia di Pordenone, ha raccontato che l’aggressione è avvenuta in una pizzeria di Mereto di Tomba (Udine). La donna si trovava insieme ad alcuni familiari e stava ordinando delle pizze, l’aggressione è avvenuta proprio al momento dell’ordine.

Presa a pugni in pizzeria perchè non parla friulano

L’uomo è un residente del posto ed ha 45 anni, sentendola parlare avrebbe iniziato a inveire contro di lei perché non parlava friulano. Per evitare problemi, la 47enne è uscita dal locale ed ha aspettato la consegna delle pizze fuori ma l’uomo l’ha seguita all’esterno ed è lì che si è consumata l’aggressione.

Secondo i quotidiani locali, l’uomo aveva bevuto e per questo motivo era alterato, così dalle parole è passato agli insulti e infine alle mani.