Prende il Viagra per tori e finisce in ospedale dopo un’erezione di 3 giorni (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 15 gennaio 2020, alle ore 17:21

Prende il Viagra per tori e finisce in ospedale dopo un’erezione di 3 giorni

L’ incredibile vicenda arriva dal Messico, un uomo, le cui generalità non sono state rese note, è stato ricoverato d’urgenza dopo essersi recato nell’ospedale di Reynosa (città al confine con gli Stati Uniti) lamentando un’erezione che perdurava da ormai 3 giorni. L’uomo al 3° giorno d’erezione, si è recato all’ ospedale lamentando dei dolori terribili, quello che ha però sorpreso i dottori è stata la dichiarazione che è stata fornita dall’uomo riguardo l’accaduto.

Prende il Viagra per tori e finisce in ospedale dopo un’erezione di 3 giorni

Il protagonista di questa storia infatti, aveva l’intenzione di guadagnarsi un buon feedback con una ragazza di trenta anni, quello che non considerava però è il pericolo nella quale si è cacciato assumendo uno stimolante sessuale per tori con l’intento di migliorare le proprie prestazioni a letto.

La “bravata” data dalla leggerezza poteva costare veramente caro all’ uomo che è stato subito ricoverato d’urgenza presso lo Specialist Hospital 270.

Prende il Viagra per tori e finisce in ospedale dopo un’erezione di 3 giorni

L’identità del malcapitato, non è stata resa nota per motivi di sicurezza.L’uomo ha informato i medici che per ottenere dei vantaggi nelle sue prestazioni sessuali, in vista di un incontro piccante con una donna, ha percorso 900 km, con destinazione Veracruz proprio per entrare in possesso del potente stimolante. La cosa che però non aveva preso in considerazione erano i gravi rischi a cui si è esposto.