Porto Recanati: ubriaco tira un calcio all’auto dei carabinieri, cade e si rompe un ginocchio (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 24 giugno 2020, alle ore 16:14

Porto Recanati: ubriaco tira un calcio all’auto dei carabinieri, cade e si rompe un ginocchio

PORTO RECANATI– La vicenda diventata virale per un video che sta impazzando sul web vede come protagonista un ragazzo di 23 anni di origine tunisina, il giovane dopo aver esagerato con l’alcool, si è scagliato contro i passanti che transitavano tra il centro ed il lungo mare.

Porto Recanati: ubriaco tira un calcio all’auto dei carabinieri, cade e si rompe un ginocchio

Non solo il giovane ha inveito contro di loro ma li ha anche aggrediti tanto da dover richiedere l’intervento di una volante per sedare la situazione. Nel momento in cui le forze dell’ordine sono giunte sul luogo però, il giovane nell’intento di prendere a calci l’auto dei carabinieri è caduto rovinosamente a terra rompendosi un ginocchio.

Porto Recanati: ubriaco tira un calcio all’auto dei carabinieri, cade e si rompe un ginocchio

L’uomo residente nel quartiere Hotel House è un Italiano di origine tunisina. Le forze dell’ordine già conoscevano il giovane per i suoi precedenti. La scena è stata ripresa da un cittadino ed è diventata virale dopo essere stata condivisa sul canale Instagram della pagina diWelcome to Favelas”, pagina che vanta più di seicentomila seguaci.