Pesaro: il parroco benedice tutte le case contro il Coronavirus, ma ora si scopre positivo (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 13 marzo 2020, alle ore 18:13

Pesaro: il parroco benedice tutte le case contro il Coronavirus, ma ora si scopre positivo

Il coronavirus, ormai è chiaro a tutti, non risparmia nessuno. Potenzialmente chiunque può esserne infettato. Il discorso sulla mortalità, per fortuna, è diverso e si limita quasi sempre a persone anziane o con un sistema immunitario debole. L’ennesima dimostrazione che nemmeno Dio può fare molto contro le malattie è arrivata da Vallefoglia, un comune di 15mila abitanti in provincia di Pesaro e Urbino.

Pesaro: il parroco benedice tutte le case contro il Coronavirus, ma ora si scopre positivo

Da qualche ora, infatti, è diventata di dominio nazionale la notizia che anche don Orlando Bartolucci è positivo al COVID-19. Nei giorni scorsi, nella città marchigiana, qualcuno lo aveva saputo in anteprima. Sui social e sui gruppi Whatsapp si parlava spesso del presunto contagio del religioso. Oggi il Corriere Adriatico ha dato la conferma (arrivata da un non precisato “collaboratore” dell’anziano): don Orlando ha il coronavirus.

Pesaro: il parroco benedice tutte le case contro il Coronavirus, ma ora si scopre positivo

Come se l’ennesimo contagio – per di più ai danni di un anziano, paziente particolarmente sensibile – non rappresentasse già una cattiva notizia, sono le azioni del parroco a mandare nel panico la comunità religiosa di Santa Maria Assunta di Montecchio. Nei giorni scorsi, infatti, don Orlando aveva benedetto le case di numerosi fedeli, visto l’inizio del periodo pasquale.