Paura in Campania, quattro scosse di terremoto in poche ore: scuole evacuate (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 25 novembre 2019, alle ore 13:43

Paura in Campania, quattro scosse di terremoto in poche ore: scuole evacuate

Paura nel Sannio e in altre zone della Campania colpita nelle ultime ore da uno sciame sismico: nella tarda serata di ieri si sono avvertite due scosse, rispettivamente di magnitudo 2.9 e 2.2. Gli eventi sismici sono ripresi questa mattina: poco prima delle 8 i sismografi hanno segnalato una magnitudo 2.7. Poco fa, alle 11.27 si è avvertita la scossa più forte, di magnitudo 3.2.

Paura in Campania, quattro scosse di terremoto in poche ore: scuole evacuate

Tanta la paura nella popolazione, anche se al momento non si contano danni. L’ultima scossa ha reso necessaria l’evacuazione delle scuole della provincia di Benevento, in via precauzionale. Tantissime persone si sono riversate in strada in attesa che la situazione si assestasse.

Il primo cittadino di Benevento, Clemente Mastella, ha riferito di aver già avviato le procedure previste in questi casi.

Paura in Campania, quattro scosse di terremoto in poche ore: scuole evacuate

Il sindaco ha inoltre convocato una riunione del Centro Operativo Comunale, concordando con il comando provinciale dei vigili del fuoco l’avvio di verifiche sulle strutture più a rischio.
Per il momento non si sono registrati danni a persone o cose, ma la preoccupazione per possibili nuove scosse è tanta.

Comunicato della Protezione Civile:
La Protezione Civile della Regione Campania, attiva in h24, sta monitorando la situazione nel territorio interessato dallo sciame sismico in provincia di Benevento.
Non si rilevano, al momento, danni a cose o persone.