Parigi, i residenti di Rue Crémieux esasperati: “Troppe foto per Instagram, chiudete la strada” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 11 marzo 2019, alle ore 14:35

Parigi, i residenti di Rue Crémieux esasperati: “Troppe foto per Instagram, chiudete la strada”

Il libro degli effetti negativi dei social network si arricchisce di una nuova pagina. I residenti di Rue Crémieux, angolo molto caratteristico di Parigi, sono arrivati al punto di chiedere al sindaco della loro città la chiusura della stradina. Per quale motivo? Troppi turisti che la affollano per scattare una foto da postare poi sui social network, Instagram in particolare.

Parigi, i residenti di Rue Crémieux esasperati: “Troppe foto per Instagram, chiudete la strada”

Stiamo parlando di un angolino di Parigi che si trova in pieno centro, vicinissimo alla Gare de Lyon. Ormai già 25 anni fa (nel 1993) è stato chiuso al traffico veicolare, proprio per preservarne la bellezza. In una grande metropoli come Parigi, dove i quartieri grigi, anonimi e antiestetici, la Rue Crémieux rappresenta una coloratissima e artistica eccezione che va protetta.

Parigi, i residenti di Rue Crémieux esasperati: “Troppe foto per Instagram, chiudete la strada”

Lungo la stradina ci sono diverse case costruite a fine Ottocento-inizio Novecento con le facciate color pastello. Nell’era in cui si viaggia tanto e si condivide senza freni sui social la strada in questione è diventata “preda” degli obiettivi degli smartphone di milioni di persone. Tutti felici, tranne gli abitanti della stradina. Non stiamo parlando di una grave emergenza, ma per chi trascorre 365 giorni l’anno in quelle case la situazione è diventata poco sopportabile.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA