Palermo: va con una escort e la paga, ma poi ci ripensa e la rapina (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 7 marzo 2020, alle ore 18:36

Palermo: va con una escort e la paga, ma poi ci ripensa e la rapina

Prima consuma un rapporto con una squillo, poi la minaccia e dice di aver cambiato idea e di rivolere indietro i soldi. E’ successo a Palermo dove nei giorni scorsi la Polizia ha arrestato un uomo di origini tunisine di 44 anni con l’accusa di rapina aggravata.  La vicenda è avvenuta nella zona del Foro Italico. Ad allertare le forze dell’ordine è stata proprio la lucciola che, ancora spaventata e sotto choc per quanto appena avvenuto, ha chiamato il 113.

Palermo: va con una escort e la paga, ma poi ci ripensa e la rapina

La donna ha riferito di aver appena subito una rapina da un suo cliente che le aveva dato 20 euro per trascorrere del tempo insieme. L‘uomo però avrebbe iniziato a minacciarla chiedendole indietro i soldi:  “Mi ha minacciata di morte, mi ha aggredito e poi si è preso i soldi ed è scappato via” ha spiegato la donna che è riuscita a segnalare agli agenti il modello dell’auto sulla quale il cliente era fuggito via.

Palermo: va con una escort e la paga, ma poi ci ripensa e la rapina

A quel punto è partita la caccia all’uomo che si è conclusa in pochi minuti grazie al celere intervento delle volanti dell’Upgsp (Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico) che hanno setacciato la zona in cerca del rapinatore. Il cliente violento è stato fermato all’altezza di Foro Umberto I, in direzione Cala.
Secondo il rapporto della Polizia, il 44enne viaggiava a bordo di una Lancia Lybra.