Padova: carabinieri impegnati in perquisizione a tappeto nelle scuole, 18enne beccato con 6 grammi di erba (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 4 aprile 2019, alle ore 21:27

Padova: carabinieri impegnati in perquisizione a tappeto nelle scuole, 18enne beccato con 6 grammi di erba

Sette grammi di marijuana, una quantità modesta, che però è costata a un giovane la segnalazione alla prefettura in quanto “consumatore di stupefacenti”. Continuano i controlli delle forze dell’ordine negli istituti italiani nell’ambito dell’operazione “Scuole sicure” avviata dal Ministero degli Interni lo scorso settembre tra polemiche e dubbi sui fondi stanziati. Risorse economiche che avrebbero potuto essere destinate a operazioni più importanti nell’ambito del traffico di stupefacenti.

Padova: carabinieri impegnati in perquisizione a tappeto nelle scuole, 18enne beccato con 6 grammi di erba

Questa mattina i controlli si sono concentrati nelle scuole di Cittadella, in provincia di Padova, con diversi carabinieri accompagnati dalle unità cinofile che hanno trattenuto i ragazzi nelle classi del liceo Tito Lucrezio Caro poco dopo il suono della campanella.Il cane antidroga del Nucleo cinofilo di Torreglia ha “annusato” tracce di stupefacenti sullo zaino di uno degli alunni. L’adolescente, non vedendo altre alternative ha scelto di collaborare e di consegnare la sostanza illegale.

Padova: carabinieri impegnati in perquisizione a tappeto nelle scuole, 18enne beccato con 6 grammi di erba

Il ragazzo ha riferito di avere in casa una piccola quantità di droga. Ragion per cui i carabinieri hanno deciso di perquisire la sua camera in presenza dei genitori. Il giovane ha dunque indicato un armadio dove i militari hanno rinvenuto poco meno di 7 grammi di marijuana. Una quantità che non ha permesso la denuncia: la sostanza infatti era per il consumo personale e dopo il sequestro il ragazzo è stato segnalato alla prefettura come assuntore.