Ordinano 500mila euro di Nutella, poi spariscono nel nulla con il carico (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 23 dicembre 2018, alle ore 16:00

Ordinano 500mila euro di Nutella, poi spariscono nel nulla con il carico

La categoria dei truffatori, si sa, non risparmia niente e nessuno. A volte si sente di anziani raggirati, di disabili truffati, altre volte di imbrogli allo Stato italiano. Un gruppo di quattro persone ha truffato una ditta che tutti gli italiani conoscono: la Ferrero. Più nello specifico i quattro hanno architettato una truffa con “protagonista” la crema spalmabile amata da milioni di nostri connazionali: la Nutella.

Ordinano 500mila euro di Nutella, poi spariscono nel nulla con il carico

Tutto è iniziato nel 2016. Una finta srl, la “Fazenda” ordina alla Ferrero un grosso quantitativo di Nutella: oltre 100mila euro. Il primo pagamento va a buon fine: l’importo viene pagato regolarmente. Una mossa oggettivamente furba per guadagnarsi la fiducia della multinazionale torinese. Ma pochi mesi dopo arriva un altro ordine, ben più sostanzioso: 500mila euro di barattoli di Nutella. Il carico viene consegnato ma in qualche modo il pagamento viene “rimandato”.

Ordinano 500mila euro di Nutella, poi spariscono nel nulla con il carico

E’ proprio grazie a questa procrastinazione nel pagamento che può partire la truffa. I tre responsabili del raggiro, infatti, spariscono insieme al quantitativo di cinque camion pieni di Nutella. Dalle prime ricostruzioni sembra che i vasetti siano stati venduti all’estero, in vari supermercati europei. Quel che è certo è che la Ferrero ha consegnato 500mila euro di Nutella senza ricevere alcun pagamento. Cifre oggettivamente alte, dunque.