Oggi i funerali del piccolo Julen, l’autopsia: “E’ morto poche ore dopo essere caduto nel pozzo” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 27 gennaio 2019, alle ore 11:51

Oggi i funerali del piccolo Julen, l’autopsia: “E’ morto poche ore dopo essere caduto nel pozzo”

Oggi la provincia di Malaga e il resto della Spagna daranno l’ultimo a saluto a Julen Rosello, il bimbo di due anni caduto in un pozzo lo scorso 13 gennaio nelle campagne di Totalan e ritrovato senza vita 13 giorni dopo in seguito ad una vasta operazione di recupero che ha impegnato oltre 300 soccorritori.
Le esequie, dopo l’autopsia, si terranno oggi, domenica 27 gennaio, al cimitero di El Palo intorno alle 13:30. 

Oggi i funerali del piccolo Julen, l’autopsia: “E’ morto poche ore dopo essere caduto nel pozzo”

Il feretro è stato trasferito a poche ore dal ritrovamento, nel tardo pomeriggio di sabato, nel luogo della sepoltura subito dopo la conclusione dell’autopsia effettuata presso l’Istituto di medicina legale di Malaga.
Il comune andaluso ha proclamato tre giorni di lutto cittadino.
Proprio l’esame autoptico sul cadavere del bambino avrebbe rivelato che il piccolo è deceduto con ogni probabilità il giorno stesso della caduta.

Oggi i funerali del piccolo Julen, l’autopsia: “E’ morto poche ore dopo essere caduto nel pozzo”

Sul corpo, riferiscono i media locali, è stato riscontrato un “trauma-encefalico importante e molteplici traumi compatibili con la caduta“. Julen è stato trovato con le braccia rivolte verso l’alto, “precipitato rapidamente in caduta libera per oltre 71 metri“. Su di lui sarebbero inoltre cadute pietre e detriti, come ha riferito il delegato del governo in Andalusia Rodriguez Gomez de Celis.