Nubifragi a sorpresa: pericolo esondazione fiumi, vigili del fuoco e polizia pronti ad intervenire (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 22 giugno 2019, alle ore 15:33

Nubifragi a sorpresa: pericolo esondazione fiumi, vigili del fuoco e polizia pronti ad intervenire

Questa mattina dei violenti nubifragi si stanno abbattendo buona parte del Paese, soprattutto nel nord. In Lombardia la situazione è abbastanza critica. Sull’hinterland metropolitano di Milano, la forte pioggia e la grandinahanno causato ingenti danni alle abitazioni. Un violento nubifragio si è abbattuto, intorno alle 9, sulla città di Milano e sull’hinterland metropolitano.

Fortunatamente al momento non sembrerebbero esserci feriti, ma l’incolumità dei cittadini è stata messa più volte a rischio.

Nubifragi a sorpresa: pericolo esondazione fiumi, vigili del fuoco e polizia pronti ad intervenire

Chi non è riuscito a ritornare a casa o a rifugiarsi in all’interno di un edificio, ha dovuto trovarsi un riparo sotto alberi e balconi in attesa che spiovesse un po’. In diverse zone della regione molte auto non hanno potuto circolare a causa della mancanza di visibilità.  La polizia locale e i vigili del fuoco hanno avuto un gran da fare. Il meteo estremo che si è riversato sul paese ha causato l’allagamento di tomini e cantine.

Nubifragi a sorpresa: pericolo esondazione fiumi, vigili del fuoco e polizia pronti ad intervenire

In diversi casi i pompieri hanno dovuto fare irruzione in case in cui abitano persone anziane.

Sempre in Lombardia, una situazione che desta particolare preoccupazione è quella dell’esondazione del fiume Seveso. A fornire aggiornamenti sull’emergenza è stato il Comune di Milano che già da venerdì pomeriggio, in attesa dei previsti temporali che stamani si sono abbattuti sulla città, stava monitorando la
situazione.