Non sa la Bibbia, bimbo di 7 anni sepolto vivo dai genitori sotto la neve (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 4 febbraio 2019, alle ore 18:39

Non sa la Bibbia, bimbo di 7 anni sepolto vivo dai genitori sotto la neve

Bimbo di 7 anni seppellito vivo sotto la neve dai genitori perché non sapeva alcuni versi della Bibbia: trovato morto per ipotermia

Un bimbo di soli 7 anni è stato brutalmente ucciso perché non sapeva la Bibbia, i suoi genitori l’hanno sepolto vivo. Questa terribile vicenda attiva dagli Stati Uniti, precisamente da Newport, nel Wisconsin.

Bambino di 7 anni è stato ucciso dai suoi genitori perché non aveva imparato a memoria la Bibbia, è stato sepolto vivo sotto la neve.

Non sa la Bibbia, bimbo di 7 anni sepolto vivo dai genitori sotto la neve

Il piccolo Ethan Hauschultz è stato punito, ucciso e seppellito in mezzo alla neve perché aveva dimenticato 13 versetti della Bibbia. Questo tragico episodio è accaduto qualche mese fa, il bimbo è stato rilevato morto per ipotermia a Newton, in Massachusetts. Sul suo corpo gli agenti hanno trovato alcuni traumi da taglio alla testa, all’addome e al torace, addirittura una costola rotta.

Non sa la Bibbia, bimbo di 7 anni sepolto vivo dai genitori sotto la neve

Ad essere incriminati sono i tutori ai quali un Tribunale avevano affidato il bambino, divenuti i suoi genitori.

Bimbo seppellito nella neve perché non sapeva la Bibbia

Il padre, Timothy Hauschultz di 48 anni originario di Manitowoc nel Wisconsin, è stato accusato di omicidio e di altre cinque accuse per la morte di suo figlio. Secondo le prime ricostruzioni, il bimbo era stato seppellito agonizzante sotto uno strato di neve ma era ancora vivo.