Noemi torna a casa: la bimba ferita in una sparatoria a Napoli (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 11 giugno 2019, alle ore 20:34

Noemi torna a casa: la bimba ferita in una sparatoria a Napoli

Napoli, Noemi ferita in Piazza Nazionale da un sicario: la bimba è stata dimessa dall’ospedale, torna a casa

La piccola Noemi, la bimba di soli 4 anni ferita nel corso di una sparatoria a Napoli lo scorso 3 maggio, oggi ha finalmente lasciato l’ospedale Santobono di Napoli ed è tornata nella sua casa a Poggioreale poco distante proprio dalla piazza in cui era avvenuto l’agguato. La bambina è stata sottoposta agli ultimi esami e i medici le hanno dato il via libera alle dimissioni.

Noemi torna a casa: la bimba ferita in una sparatoria a Napoli

La piccola Noemi è stata dimessa, la gioia dei genitori 

È passato un mese e 8 giorni, finalmente Noemi torna a casa. Ricordiamo che la piccola era stata ferita lo scorso 3 maggio in un agguato di camorra in Piazza Nazionale a Napoli ed è stata dimessa dai medici del Santobono, ora la piccola dovrà seguire delle cure per ancora un mese a casa grazie all’assistenza domiciliare della Asl Na1.

Il padre di Noemi, insieme al suo avvocato Angelo Pisani, ha dichiarato: “Finalmente siamo a casa e speriamo di riposare tutti insieme. Non ci sembra vero”.

Noemi torna a casa: la bimba ferita in una sparatoria a Napoli

Il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, ha affermato: “Siamo felicissimi per la notizia della dimissione di Noemi dall’ospedale Santobono dove era in cura dallo scorso 3 maggio, quando fu colpita nella sparatoria in piazza Nazionale. Tutta la città attendeva con impazienza questo momento, che alla fine è arrivato.
Ora Noemi potrà finalmente riprendere la sua vita e, a poco a poco, ritrovare la normalità che si addice ad una bambina di soli tre anni”.

Il consigliere regionale dei Verdi ci ha tenuto anche a congratularsi con lo staff dell’ Ospedale Santobono per il grande lavoro fatto per salvare la vita della piccola Noemi.