Napoli: nel locale si festeggia il compleanno con decine di persone, arrivano i vigili (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 11 marzo 2020, alle ore 14:56

Napoli: nel locale si festeggia il compleanno con decine di persone, arrivano i vigili

Siamo al terzo giorno della quarantena nazionale. Tutta Italia è ferma. Milioni di italiani sono stati invitati a rimanere a casa. Spostarsi in altri comuni, anche limitrofi, è vietato. I ristoranti e i bar devono chiudere entro le 18. In generale sono vietati gli assembramenti di persone. Il numero di contagiati da coronavirus scenderà solo se ognuno farà la sua parte.

Napoli: nel locale si festeggia il compleanno con decine di persone, arrivano i vigili

Eppure, come in tutte le situazioni, c’è anche chi rifiuta di allienarsi e andare contro le regole. Com’è noto, uno dei metodi più efficaci per limitare i contagi è rispettare la distanza interpersonale di un metro. Eppure ad Acerra, un comune molto popoloso della provincia di Napoli, nella serata di ieri all’interno di un bar è stato festeggiato un compleanno.

Napoli: nel locale si festeggia il compleanno con decine di persone, arrivano i vigili

Ovviamente si trattava di un assembramento di persone. Ovviamente non veniva rispettata la distanza di un metro. Ovviamente il proprietario del bar è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria da parte degli agenti della Polizia Municipale del comune partenopeo. Fanpage scrive che si trattava di una festa di compleanno con “decine di invitati” di una persona che ieri aveva raggiunto il cinquantesimo anno di vita.