Napoli, insegue rapinatore e affida zainetto a un passante che lo ruba e fugge (2 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 11 novembre 2019, alle ore 19:03

Napoli, insegue rapinatore e affida zainetto a un passante che lo ruba e fugge

Presumibilmente i due si saranno accordati affinché il “custode” rimanesse da quelle parti e aspettasse il ritorno del proprietario dello zaino. A Napoli (così come in qualsiasi altra grande città d’Italia) non è bene fidarsi degli sconosciuti. Dato che ci sono buone probabilità di non rivedere mai più in vita propria la persona in questione, il senegalese ha pensato bene di svignarsela con quell’oggetto non suo.

Napoli, insegue rapinatore e affida zainetto a un passante che lo ruba e fugge

Dopo aver inseguito il primo rapinatore che l’aveva aggredito a piazza Dante, il ragazzo è tornato sul posto. Qui, però, ha notato che la persona nei suoi sogni “fidata” non si vedeva da nessuna parte e non ha potuto far altro che chiamare la polizia per denunciare il furto dei suoi effetti personali.

Napoli, insegue rapinatore e affida zainetto a un passante che lo ruba e fugge

Pochi minuti più tardi il ladro è stato rintracciato a pochi passi da via Bellini, in piazza Museo, grazie alla descrizione accurata fornita dalla vittima. Lo zaino era stato lasciato nei pressi di un’edicola, per cui il ragazzo ha potuto recuperarlo senza problemi. All’interno c’erano cellulare, documenti e un portafogli con 30 euro in banconote. Il senegalese che aveva tradito la fiducia del giovane, un 45enne, è stato arrestato. I fatti risalgono a inizio novembre del 2018.