Napoli: giovani in 3 sui motorini ignorando il decreto sul Coronavirus (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 15 marzo 2020, alle ore 16:45

Napoli: giovani in 3 sui motorini ignorando il decreto sul Coronavirus

L’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus sembra non spaventare i giovani di Ponticelli (Napoli). Nonostante le tante misure restrittive diramate dalla Regione per evitare che il contagio si propaghi, è davvero difficile convincerli a restare a casa.
Testimonianze delle loro scorribande sono apparse nella giornata di ieri sul gruppo facebook “Sei di Ponticelli se…”.

Napoli: giovani in 3 sui motorini ignorando il decreto sul Coronavirus

Un cittadino ha pubblicato una foto che ritrae una ventina di ragazzi riuniti in strada, senza mascherina e senza rispettare la distanza consentita, in barba a tutte le misure anti-coronavirus.
I giovani sono stati poi allontanati da alcuni residenti che li hanno affrontati con la minaccia di avvertire le forze dell’ordine se non avessero fatto ritorno alle rispettive abitazioni.

Napoli: giovani in 3 sui motorini ignorando il decreto sul Coronavirus

Temendo l’arrivo dei Carabinieri i giovani si sono dileguati in tutta fretta.

 Sfortunatamente non è l’unico caso del genere. Sempre nella giornata di ieri ha fatto molto discutere l’immagine pubblicata da una cittadina preoccupata che ritrae nove giovanissimi senza casco a bordo di tre scooter. La comitiva è stata notata sfrecciare per le strade della città violando non solo le misure anti contagio, ma anche il Codice della Strada.