Napoli, arrestato l’uomo che ha sparato alla piccola Noemi (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 10 maggio 2019, alle ore 11:39

Napoli, arrestato l’uomo che ha sparato alla piccola Noemi

Nei giorni scorsi una delle notizie più dibattute in Italia è stata senza dubbio quella della sparatoria avvenuta in pieno giorno a Napoli, a piazza Nazionale. A pochissimi chilometri di distanza dalla stazione centrale un ragazzo nemmeno 30enne, nel tentativo di sparare un pregiudicato di nome Salvatore Nurcaro, ha ferito gravemente Noemi, bambina innocente di 4 anni che si trovava lì insieme alla zia.

Napoli, arrestato l’uomo che ha sparato alla piccola Noemi

Per giorni si è discusso sulla enorme gravità di quanto accaduto. Si è anche parlato molto delle condizioni di Noemi. I medici dell’ospedale presso cui è ricoverato la bambina hanno affermato che in diversi anni di carriera non avevano mai assistito a un episodio simile. Le condizioni della bambina rimangono gravi, seppur in lieve miglioramento. La bambina lotta tra la vita e la morte a causa del proiettile che le ha attraversato il torace.

Napoli, arrestato l’uomo che ha sparato alla piccola Noemi

Dopo una settimana esatta dall’agguato è arrivata l’unica buona notizia di questa faccenda oggettivamente triste. Armando Del Re, la persona che avrebbe sparato a Nurcaro, colpito Noemi e che scavalcato per ben due volte il suo corpo steso a terra, è stato arrestato. Il 28enne si era dato alla fuga verso il Nord Italia. Nella mattinata di oggi è stato arrestato in provincia di Siena.