Nadia Toffa ricoverata in ospedale, un hater commenta: “Se non muori di cancro, ti uccido io” (1 di 3)

Notizie Curiose
Pubblicato il 7 gennaio 2019, alle ore 12:13

Nadia Toffa ricoverata in ospedale, un hater commenta: “Se non muori di cancro, ti uccido io”

“Se non muori di cancro ti uccido io”, la terribile minaccia di una hater per Nadia Toffa.

Nadia Toffa in questo ultimo anno è spesso finita nelle notizie di cronaca non solo per il tumore scoperto a dicembre del 2017 dopo un malore mentre si trovava in un hotel dove doveva registrare un servizio per il noto programma di Italia 1 Le Iene, ma anche perché in molti non credono alla sua malattia o sostengono che voglia farsi pubblicità.

Nadia Toffa ricoverata in ospedale, un hater commenta: “Se non muori di cancro, ti uccido io”

Per questo motivo, molte volte si ritrova sotto i suoi tantissimi post dove racconta il suo dolore e le sue giornate, tanti commenti negativi da parte di utenti che non hanno nulla da fare se non insultare persone che non conoscono, i cosiddetti haters o leoni da tastiera. La Toffa si è ritrovata per l’ennesima volta ad affrontare un utente davvero maleducato che le ha scritto frasi molto pesanti e terrificanti, la frase è saltata agli occhi di tutti, una domanda che suona come una minaccia o come un malaugurio e per questo motivo, Nadia non ha potuto fare a meno di rispondere le haters le ha scritto:

Nadia Toffa ricoverata in ospedale, un hater commenta: “Se non muori di cancro, ti uccido io”

Quando crepi?” e Nadia non ci ha pensato due volte a rispondere ed è stata sostenuta anche dai suoi tantissimi fan che hanno notato il commento dell’ haters: “Vuoi decidere tu? Fammi poi sapere. Grazie cara e buona giornata”. E dopo la risposta della conduttrice e inviata de Le Iene, le minacce sono proseguite e la tipa in questione l’avrebbe persino minacciata di ucciderla se lei non fosse morta di cancro. Questa non è la prima volta che Nadia si ritrova a rispondere a commenti davvero offensivi e minacciosi, purtroppo ci sono persone che prima di commentare o scrivere qualcosa sui social non pensano e augurano la morte a chiunque.