Nadia Toffa esce allo scoperto: “Non siamo più nel medioevo, dimostriamolo con i fatti” (1 di 3)

Notizie Curiose
Pubblicato il 20 dicembre 2018, alle ore 11:19

Nadia Toffa esce allo scoperto: “Non siamo più nel medioevo, dimostriamolo con i fatti”

Nadia Toffa ha pubblicato un nuovo post su Instagram dove parla di amicizia e ha voluto sfatare alcuni miti, nella foto è in compagnia di Joe Bastianich. Proprio lo scorso anno era stata paparazzata in compagnia del giudice di MasterChef e gli amanti del gossip erano impazziti ma lei aveva smentito la presunta relazione tra i due e questa volta, ritorna a parlare spiegando che tra lei e l’imprenditore italo-americano c’è solo una forte amicizia:

Nadia Toffa esce allo scoperto: “Non siamo più nel medioevo, dimostriamolo con i fatti”

Ieri grandi risate e chiacchiere profonde con il mio amico Joe e la mia amica Sara, che a loro volta sono amici tra loro, davanti a un ottimo bicchiere di vino ovviamente scelto da Joe!. L’amicizia è elfica. Che dite?“.

Nadia Toffa: “Joe Bastianich? L’amicizia tra uomo e donna esiste”

La conduttrice de Le Iene nelle scorse ore ha voluto scrivere un lungo messaggio su quanto sia bella l’amicizia tra un uomo e una donna, Nadia scrive: “Ci vantiamo di essere avanti e moderni e fortunatamente siamo nel 2018 e possiamo sfatare miti, leggende e retaggi del passato”.

Nadia Toffa esce allo scoperto: “Non siamo più nel medioevo, dimostriamolo con i fatti”

Nadia ha voluto sfatare alcuni miti: “Non siamo più nel medioevo e allora dimostriamolo anche nei fatti. Da quando siamo piccoli ci vogliono far credere che tra donne non ci possa essere una vera amicizia perché le donne sono una contro l’altra, perché c’è rivalità e invidia. Poi è iniziata la storiella che uomo e donna non possono essere amici sinceri perché in fondo c’è un interesse fisico. Nella vita ho avuto tanti amici e amiche invece. Mai provato competizione con le donne, mai avuto amici a scopo erotico. Non credo di essere la sola!!!!Ho sempre vissuto l’amicizia come un sentimento puro e asessuato”.