Nadia Toffa al settimo cielo, arriva l’annuncio che aspettava da tempo: “Siamo molto orgogliosi di te” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 11 gennaio 2019, alle ore 14:44

Nadia Toffa al settimo cielo, arriva l’annuncio che aspettava da tempo: “Siamo molto orgogliosi di te”

Nadia Toffa, l’annuncio che aspettava da tempo: cittadinanza onoraria di Taranto

La conduttrice e inviata del noto programma Le Iene aspettava da tempo questo annuncio, le hanno appena comunicato di essere diventata cittadina onoraria di Taranto. La notizia è arrivata direttamente dalla account Instagram ufficiale de Le Iene: “Orgogliosi di @nadiatoffa che ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Taranto. Più volte si è occupata dell’Ilva e dei suoi problemi ambientali per la salute dei cittadini. Il 15 gennaio incontrerà gli amici di Taranto per l’uscita del suo libro Fiorire d’inverno. #LeIene”.

Nadia Toffa al settimo cielo, arriva l’annuncio che aspettava da tempo: “Siamo molto orgogliosi di te”

Nadia Toffa, cittadinanza onoraria di Taranto

Nadia Toffa da tempo aspettava questo annuncio importante, la conduttrice e inviata de Le Iene ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Taranto. Più volte, come riportano i suoi colleghi sull’account ufficiale del programma, l’inviata si è occupata dell’ilva e dei suoi problemi ambientali per la salute dei cittadini. Il 15 gennaio incontrerà gli amici di Taranto per l’uscita del suo libro “Fiorire d’Inverno“.

Nadia Toffa al settimo cielo, arriva l’annuncio che aspettava da tempo: “Siamo molto orgogliosi di te”

Nadia Toffa che da un anno lotta contro una terribile battaglia, ovvero il tumore, in questi mesi ci sta mettendo molta forza per superarla ed in passato ha trattato anche questa tematica a sostegno delle persone che si sono ammalate sul lavoro. Tra queste, gli operai dell’ilva di Taranto che ha provocato un vero e proprio disastro ambientale per gli abitanti pugliesi. Il 15 gennaio, sempre a Taranto, si terrà un incontro molto importante proprio con Nadia Tolfa e alcuni cittadini della città in occasione dell’uscita del suo libro “Fiorire d’inverno”.