Morto Alessandro Valori, il regista stroncato da un infarto al ristorante: aveva 54 anni (2 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 10 settembre 2019, alle ore 17:57

Morto Alessandro Valori, il regista stroncato da un infarto al ristorante: aveva 54 anni

Il fratello Federico, in lacrime ha detto: “Era il piccolo di casa, gli volevamo molto bene. Ieri sera era a cena con Straffi e due sceneggiatori di Hollywood, era il suo momento, stava per spiccare il volo, avrebbe visto ripagati anni di sacrifici”.

Sono quattro i film usciti in tutte le sale, Radio West nel 2003 con protagonista Pietro Taricone e Kasia Smuntniak, Come saltano i Pesci del 2015, un film molto legato alle Marche ed è stato girato soprattutto a Porto San Giorgio e Amandola.

Morto Alessandro Valori, il regista stroncato da un infarto al ristorante: aveva 54 anni

Tiro libero in cui ha recitato come protagonista l’attore Simone Riccioni con la partecipazione di Nancy Brilli e Biagio Izzo. Il film è uscito nel 2017 ed è stato realizzato da una produzione tutta maceratese.

La famiglia Valori è molto conosciuta, il padre Domenico Valori è stato parlamentare del Pci e avvocato penalista. Sono tantissimi i messaggi di cordoglio che stanno circolando in queste ore.

Morto Alessandro Valori, il regista stroncato da un infarto al ristorante: aveva 54 anni

“Con le tue immagini, pensate e realizzate con poesia e realtà, hai attraversato i cuori di tutti noi, regalandoci le emozioni più vere e genuine. I tuoi film (tutto il tuo lavoro cinematografico) ti hanno già reso indimenticabile”, scrivono sulla sua bacheca di Facebook. “Ti ho visto e parlato solo una volta, ma tanto è bastato per capire che bella persona eri. Siamo venute a Roma con tuo fratello e ci hai accolto nella tua casa come se ci conoscessimo da tempo“, aggiunge Lorena. “Dirigi da lassù questo strano film che è la vita e noi saremo i tuoi attori”, la dedica di Domenico.