Morte di Kobe Bryant, la moglie Vanessa rompe il silenzio con una lettera straziante (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 30 gennaio 2020, alle ore 14:02

Vanessa Bryant, moglie di Kobe Bryant e madre di Gianna, ha rotto il silenzio dopo la tragedia che ha colpito la sua famiglia.

Ieri sera, infatti, ha deciso di condividere una lunga e straziante lettera su Instagram, nella quale ha ringraziato tutti per l’affetto ricevuto, chiedendo però che nei prossimi mesi la sua privacy e quella della sua famiglia venga rispettata.

Morte di Kobe Bryant, la moglie Vanessa rompe il silenzio con una lettera straziante

Io e le mie figlie vogliamo ringraziare tutte le persone che hanno mostrato sostegno e amore durante questo periodo orribile. Vi ringraziamo per tutte le vostre preghiere. Ne abbiamo sicuramente bisogno. Siamo completamente devastati dall’improvvisa scomparsa del mio adorato marito, Kobe, il meraviglioso padre dei nostri figli; e quella della mia bella, dolce Gianna – una figlia amorevole, premurosa e meravigliosa. E’ stata una una sorella straordinaria per Natalia, Bianka e Capri.

Morte di Kobe Bryant, la moglie Vanessa rompe il silenzio con una lettera straziante

Siamo anche devastati per le famiglie che domenica hanno perso i loro cari e condividiamo intimamente il loro dolore. In questo momento non ci sono abbastanza parole per descrivere il dolore che noi tutti stiamo provando. C’è solo una cosa che mi dà un po’ di conforto: sapere che Kobe e Gigi erano entrambi a conoscenza del fatto che fossero così profondamente amati.