Morta Azzurra Lorenzini, la cantante e conduttrice tv lottava da circa un anno contro un melanoma: aveva 32 anni (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 18 dicembre 2019, alle ore 17:58

Morta Azzurra Lorenzini, la cantante e conduttrice tv lottava da circa un anno contro un melanoma: aveva 32 anni

Azzurra Lorenzini è morta a causa di un tumore scoperto circa un anno fa. Si è spenta ieri mattina.

Non ce l’ha fatta Azzurra Lorenzini, la cantante pisana e conduttrice televisiva che stava lottando contro un tumore è morta nella mattina di ieri martedì 17 dicembre a soli 32 anni.

Questa notizia ha lasciato sgomenti non solo i familiari, il marito Daniele Pelissero e chiunque la conoscesse ma anche tutti coloro che in questi mesi di lotta contro la malattia, erano venuti a conoscenza della sua storia e sono rimasti colpiti dalla forza e dal coraggio con cui Azzurra combatteva.

Morta Azzurra Lorenzini, la cantante e conduttrice tv lottava da circa un anno contro un melanoma: aveva 32 anni

Dopo un anno di lotta contro il brutto male, Azzurra Lorenzini è morta. Circa un anno fa le avevano diagnosticato un melanoma e le cure inizialmente sembravano funzionare poi un giorno si è sottoposta ad una Tac in cui ha scoperto di avere numerose metastasi nel corpo. La situazione a quel punto è precipitata. Azzurra era legata sentimentalmente a Daniele Pelissero, i due erano una coppia anche nel mondo dello spettacolo ed erano uniti da una passione che li rendeva speciali sul palco o alle feste.

Morta Azzurra Lorenzini, la cantante e conduttrice tv lottava da circa un anno contro un melanoma: aveva 32 anni

Daniele le è stato vicino fino al suo ultimo respiro, Azzurra si trovava ricoverata nell’ospedale di Empoli. Proprio pochi giorni prima aveva deciso di aprire un profilo Facebook chiamato “Azzurra Letto 23” dove quasi tutti i giorni, quando poteva, aggiornava i suoi amici sulle sue condizioni di salute e lo faceva sempre con un sorriso e con una parola dolce per tutti. In tanti le lasciavano commenti carini e continuano tutt’ora a scriverle parole dolci di affetto ma anche di tristezza: