Milano, stanco dei rumori lancia una bomba contro il centro sociale (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 25 febbraio 2019, alle ore 10:34

Milano, stanco dei rumori lancia una bomba contro il centro sociale

Bomba carta contro un centro sociale. A mali estremi, estremi rimedi? Sicuramente dal punto di vista dell’uomo che ha lanciato prima alcuni sassi e poi un ordigno contro “Ri-Make” è così. Andiamo con ordine. Tutto è successo nella notte tra giovedì e venerdì della settimana scorsa. “Ri-Make” è una delle tante strutture italiane che ha cambiato destinazione. Fino a qualche anno fa era un liceo come tanti, situato in via Volga. Poi da “Omero” è diventato “Ri-Make”.

Milano, stanco dei rumori lancia una bomba contro il centro sociale

Su MilanoToday, una delle prime testate a riportare la notizia, c’è scritto “una sorta di centro sociale e uno spazio di mutuo soccorso”. Giovedì notte gli abitanti di Bruzzano hanno sentito una violenta esplosione proprio dove una volta c’era il liceo. Pochi minuti più tardi si è capito cos’era successo: qualcuno aveva lanciato una bomba carta contro una delle finestre del “Ri-Make”.

Milano, stanco dei rumori lancia una bomba contro il centro sociale

Non si sono registrati feriti. C’erano delle persone al suo interno giovedì notte, ma nessuna di loro si trovava in prossimità della finestra verso la quale è stata lanciata la bomba carta. Nella struttura c’è una ragazza che vive stabilmente, in quella che ai tempi del liceo era la stanza del custode. I testimoni riferiscono che pochi istanti prima dell’esplosione tre sassi avevano colpito e mandato in frantumi alcune finestre.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA