Milano: entra in chiesa, sale sull’altare e bestemmia a squarciagola durante la Messa (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 7 gennaio 2020, alle ore 19:29

Milano: entra in chiesa, sale sull’altare e bestemmia a squarciagola durante la Messa

Sale sull’altare e inizia a bestemmiare, proprio mentre il parroco stava officiando la messa dell’epifania. Il tutto dinanzi a decine e decine di fedeli che avevano riempito le panche della chiesa della parrocchia Beata Vergine Immacolata e Sant’Antonio di Viale Corsica a Milano. Il protagonista di questa particolare vicenda è un giovanissimo di appena 20 anni, di nazionalità egiziana, già noto alle forze dell’ordine.

Milano: entra in chiesa, sale sull’altare e bestemmia a squarciagola durante la Messa

I fatti fanno riferimento alla giornata di lunedì 6 dicembre, anche se sono stati resi noti solo oggi attraverso una nota dalla Questura di Milano.

Il raid blasfemo è avvenuto verso le 18. La centrale operativa della Polizia di Stato ha ricevuto una richiesta d’intervento dall’interno della chiesa a causa della presenza di un “soggetto molesto” che stava importunando i fedeli.

Milano: entra in chiesa, sale sull’altare e bestemmia a squarciagola durante la Messa

Giunti sul posto, gli agenti hanno ascoltato la testimonianza di alcuni presenti. Rivolgendosi a loro, il ventenne li avrebbe apostrofati con ingiurie tipo “figli di tr…”, “andate a fare in cu…” etc. E per finire, il ragazzo era salito sull’altare urlando a squarciagola diverse bestemmie.

Il 20enne, secondo quanto riferito dalla Questura, avrebbe opposto resistenza e per questo motivo gli agenti hanno dovuto ricorrere alle manette.