Miguel Bosé e le teorie del complotto: “No a 5G, vaccini e Bill Gates” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 13 giugno 2020, alle ore 20:13

Miguel Bosé e le teorie del complotto: “No a 5G, vaccini e Bill Gates”

La stampa spagnola ha riportato delle notizie riguardanti il celebre cantante Miguel Bosé, ultimamente al centro di pettegolezzi riguardanti le sue idee complottiste. Il cantante infatti ha espresso la sua idea nei canali social. Bosé sta condividendo molteplici messaggi di denuncia e tweet di indignazione riguardo le più strane teorie del complotto.

Miguel Bosé e le teorie del complotto: “No a 5G, vaccini e Bill Gates”

Le sue parole potrebbero rimandarci alle ideologie dei “gilet arancioni”, sono state aspramente criticate dai suoi follower. Una delle frasi riportate che sono state postate su Twitter dal cantante:

La Svizzera, come d’altronde i paesi del Nordici, è al corrente della grande bugia che i governi hanno inscenato sin da inizio pandemia, tutti compresi, anche quello spagnolo”.

Miguel Bosé e le teorie del complotto: “No a 5G, vaccini e Bill Gates”

Mentre un altro tweet riporta le seguenti parole, e questa volta la frecciatina è rivolta all’ OMS:

L’Oms ha fatto chiarezza riguardo a chi spetti la responsabilità di un tale danno? I governi che con timore si sono fatti complici della cospirazione, i deboli che non hanno carattere. Sapevamo tutto questo già dal novembre 2019. Ma potete stare tranquilli … tutto si paga “.