Messico, al via la stagione dei Dorados. Ma Maradona è sparito da giorni (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 4 gennaio 2019, alle ore 19:47

Messico, al via la stagione dei Dorados. Ma Maradona è sparito da giorni

Diego Armando Maradona. Per i tifosi del Napoli è un Dio. Non è un’iperbole: molti sanno che nella città partenopea ci sono dei santuari dedicati al “Diez”, colui che ha fatto vincere la squadra azzurra a cavallo tra la fine degli anni ’80 e dei ’90. Maradona a Napoli è intoccabile. Nonostante gli scandali, la dipendenza da cocaina, l’abbandono dei figli e le aggressioni alla moglie, Diego “non si tocca”.

Messico, al via la stagione dei Dorados. Ma Maradona è sparito da giorni

Detto ciò, una volta conclusa la carriera da calciatore Diego, come capita spesso tra gli ex giocatori, ha iniziato a fare l’allenatore. Le fortune sono state alterne: è arrivato anche a dirigere la Nazionale Argentina ma con scarsi risultati. La sua avventura è durata due anni, finendo malamente con una pesante sconfitta (4-0) ai Mondiali del 2010 contro la Germania. L’attuale incarico l’ha portato lontano dall’Argentina e dall’Italia. Diego è infatti l’allenatore dei Dorados.

Messico, al via la stagione dei Dorados. Ma Maradona è sparito da giorni

La squadra della città di Culiacán (Messico), infatti, è allenata da quello che molti definiscono il più grande calciatore di sempre. La domanda che i tifosi dei Dorados da qualche giorno si fanno è: dov’è finito Diego Armando? Avete capito bene. Si sono perse le sue tracce. E domani ricomincia il campionato di Clausura della Serie B, dopo una breve pausa.