Matrimonio: la sposa lancia il gatto di peluche al posto del bouquet (1 di 1)

Notizie Curiose
Pubblicato il 14 febbraio 2020, alle ore 18:28

Matrimonio: la sposa lancia il gatto di peluche al posto del bouquet

Ha fatto scalpore una notizia inaspettata riguardante il giorno del matrimonio di una donna. Si tratta di Karen Marmo che, in vista del giorno più importante della sua vita, si è impegnata a organizzare delle sorprese capaci di sorprendere gli stessi invitati. La sposa ha lanciato un bouquet che è differente rispetto a quello della tradizione. L’intento proprio del bouquet consiste nel fatto che chi lo prende, verrà individuata come la prossima sposa pronta per compiere il grande passo.

Karen ha avuto un’idea differente, lasciando tutte le persone a bocca aperta. La ragazza è stata sempre particolarmente legata agli animali, in particolare ai gatti. Non è un caso che la sposa ne possieda due, i cui sono rispettivamente Catbug e Luna, i quali non hanno partecipato al matrimonio della loro “mamma”. Karen, però, ha trovato il modo per rendere omaggio ai suoi due figli e ringraziarli: per questo motivo ha deciso di lanciare agli ospiti invece del bouquet, un felino di peluche, con l’intento di scoprire chi possa essere la prossima persona ad adottare un micio.

Matrimonio: la sposa lancia il gatto di peluche al posto del bouquet

La giovane donna ha avuto modo di motivare questa scelta, come dimostrano le dichiarazioni da lei rilasciate: “Ho pensato che sarebbe stato un modo divertente includere tutti, indipendentemente dal genere e dallo stato civile”.

Karen ha posto l’accento sul suo amore nei confronti dei suoi animali da lei considerati come “dei figli”: “Tutti sanno che sono ossessionata dai gatti”. Una bellissima storia e un messaggio importante che vogliono essere anche un invito all’inclusione universale senza alcun tipo di distinzione.

Inoltre è la testimonianza di un amore speciale che si può creare tra il gatto e la sua “mamma” putativa. Complimenti a questa ragazza che permette di fare un’analisi importante anche del periodo che viviamo in cui si tende sempre di più all’esclusione. Questa idea è stata piuttosto utile e riguarda i gatti abbandonati; inoltre si è trattato di un modo per rendere originale il giorno più bello per la giovane donna.

Un evento così importante è servito anche per aiutare gli ultimi. Inoltre a prendere questo peluche è stata la fortunata Emma, nonchè una delle migliori amiche della sposa. La curiosità vuole che l’amica di Karen sia allergica al pelo del gatto e la sposa, al riguardo, ha affermato: “Così ho fatto una donazione al mio gattile locale come compensazione”.