Marracash: “Sfera Ebbasta è stato l’unico che mi ha cercato quando ero disperato” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 28 ottobre 2019, alle ore 11:13

Marracash: “Sfera Ebbasta è stato l’unico che mi ha cercato quando ero disperato”

Nella settimana appena iniziata uscirà uno degli album più attesi dagli amanti del rap: “Persona” di Marracash. Il rapper della Barona era fermo dal gennaio 2015, quando pubblicò il suo ultimo album da solista “Status”. Nel giugno del 2016 era uscito un disco interamente prodotto insieme a Gué Pequeno, intitolato “Santeria”. Più di tre anni di attesa, dunque.

Marracash: “Sfera Ebbasta è stato l’unico che mi ha cercato quando ero disperato”

Ma ormai ci siamo: pochissime ore (31 ottobre) e potremo ascoltare “Persona”, album che almeno nel titolo e nelle grafiche deve molto al film omonimo di Ingmar Bergman. Marracash ha annunciato i featuring e, oggettivamente parlando, c’è un po’ di tutto. Rapper che stanno sulla cresta dell’onda da anni, rapper appena esplosi, altri a cui va aggiunta una “t” prima di rapper e artisti che non fanno rap.

Marracash: “Sfera Ebbasta è stato l’unico che mi ha cercato quando ero disperato”

Ci sarà Massimo Pericolo, rapper diventato famoso negli ultimi mesi; ci sarà Guè Pequeno, che conosce Marra da ormai vent’anni; ci sarà Cosmo, che non fa proprio rap; c’è Mahmood, che alla pari di Cosmo è piuttosto lontano dal mondo dell’hip hop; completano la lista dei featuring Madame, Tha Supreme e Sfera Ebbasta. Proprio a quest’ultimo Marra ha fatto una dedica speciale.