Mamma violenta 50 volte il fidanzatino 14enne della figlia: costretto ad avere rapporti in Chiesa (2 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 25 febbraio 2019, alle ore 15:54

Mamma violenta 50 volte il fidanzatino 14enne della figlia: costretto ad avere rapporti in Chiesa

Secondo quanto riferiscono i giornalisti del Daily Mail, la vittima avrebbe in un primo momento ammesso che i rapporti con la donna erano consensuali, ma in secondo momento avrebbe fatto menzione a un ricatto sessuale a cui era continuamente sottoposto. Inoltre la legge del Tennessee stabilisce l’età del consenso a 18 anni. La donna ha ammesso di aver conosciuto il giovane perché usciva con sua figlia.

Mamma violenta 50 volte il fidanzatino 14enne della figlia: costretto ad avere rapporti in Chiesa

Tra i due, ha riferito la donna, sarebbe nata subito “un’attrazione fisica fortissima”.
La vittima ha raccontato che i rapporti sessuali si consunavano spesso in canonica, durante degli incontri organizzati dalla parrocchia. In aula hanno testimoniato molti frequentatori della Chiesa tra cui il pastore, che ha ricordato di averli visto spesso insieme in atteggiamenti equivoci. Erano in molti a conoscere l’attenzione morbosa che la donna aveva nei confronti del ragazzo.

Mamma violenta 50 volte il fidanzatino 14enne della figlia: costretto ad avere rapporti in Chiesa

Le accuse delle quali deve rispondere ora comportano una pena detentiva in totale da 10 a 16 anni. L’avvocato che cura gli interessi della contea di Sumner, Ron Blanton, ha dichiarato: “Casi del genere non accadono frequentemente. Spesso sentiamo di rapporti tra insegnanti e aulunni, ma in questo caso la donna ha circuito il fidanzatino della figlia, facendo del male ad entrambi”.