Mamma ammazza il cane del figlio 13enne, lui la uccide a colpi di mannaia (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 22 marzo 2019, alle ore 11:31

Mamma ammazza il cane del figlio 13enne, lui la uccide a colpi di mannaia

La Cina è rimasta scossa da un episodio di cronaca nera avvenuto a inizio settimana. Shao, un 13enne residente nella contea di Jianhu, ha ucciso sua madre a colpi di mannaia. Il motivo? La donna aveva fatto fuori il suo cane. Quel cagnolino per Shao significava tutto: un amico fedele con cui giocare, ma soprattutto un conforto nei momenti difficili.

Mamma ammazza il cane del figlio 13enne, lui la uccide a colpi di mannaia

Sì perché la situazione familiare dell’assassino di 13 anni era tutt’altro che felice: il padre lavora a oltre 100 chilometri da casa ed è assente per gran parte dell’anno. La madre, invece, era una donna estremamente severa che lo sgridava per qualsiasi minimo errore commesso. La compagnia del cane era una delle poche note positive della vita del 13enne.

Mamma ammazza il cane del figlio 13enne, lui la uccide a colpi di mannaia

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata l’uccisione dell’amato cagnolino. La donna si chiamava Yang, aveva 37 anni ed era la proprietaria di un negozio di abbigliamento. In settimana ha deciso di far fuori l’animale, reo secondo lei di “far perdere troppo tempo al figlio”. La reazione di Shao è stata violentissima: non si è limitato a piangere.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA