Luca Cardillo, l’addio di Fiorello e tanti vip: “Hai lottato con tutte le forze. Grande esempio di coraggio e dignità” (1 di 3)

Notizie Curiose
Pubblicato il 15 gennaio 2019, alle ore 09:39

Luca Cardillo, l’addio di Fiorello e tanti vip: “Hai lottato con tutte le forze. Grande esempio di coraggio e dignità”

“Tutte le cose sono andate nel verso sbagliato”. Luca Cardillo è morto e lascia un vuoto nel cuore di tante persone

Luca Cardillo è morto, il 23enne era originario di Giarre (Catania) e lottava contro un osteosarcoma maligno, una rara forma di tumore osseo alla gamba.

La terribile notizia della morte di Luca Cardillo, il 23enne colpito da un tumore maligno alla gamba destra e da metastasi polmonari, ha sconvolto l’Italia intera.

Luca Cardillo, l’addio di Fiorello e tanti vip: “Hai lottato con tutte le forze. Grande esempio di coraggio e dignità”

Sono tanti i messaggi sui vari social per lui, tra questi anche quelli di tanti vip come Rosario Fiorello, Rita Dalla Chiesa e Salvo Sottile, così come tutti gli amici del giovane siciliano che sognava un giorno di diventare attore, ieri mattina si è spento per sempre.

Luca era partito dalla Sicilia per raggiungere Roma e frequentare l’Accademia di Cinecittà, aveva il sogno di diventare un attore ma nel 2016 aveva scoperto quel terribile male. Dopo dei forti dolori alla gamba destra, aveva fatto degli accertamenti e da quel giorno la sua vita è cambiata per sempre.

Luca Cardillo, l’addio di Fiorello e tanti vip: “Hai lottato con tutte le forze. Grande esempio di coraggio e dignità”

Ha iniziato le cure e la chemioterapia al Policlinico Gemelli ma i medici fin da subito gli avevano date poche speranze. Luca insieme a sua sorella ha raccontato la sua storia e le varie fasi della malattia sui social, in particolare su Facebook:Il tumore si è esteso nell’arteria femorale e in tutti i vasi sanguigni. Le metastasi si sono triplicate, l’osteosarcoma non si è ridotto. Tutte le cose sono andate nel verso sbagliato”, aveva detto in un momento critico.