L’Italia Femminile annienta il Portogallo e si qualifica al Mondiale dopo 20 anni! (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 9 giugno 2018, alle ore 11:35

L’Italia Femminile annienta il Portogallo e si qualifica al Mondiale dopo 20 anni!

Pochi mesi fa l’amarissima delusione per la mancata qualificazione della Nazionale Italiana di Gianpiero Ventura (ora sostituito da Roberto Mancini) ai Mondiali di calcio di Russia 2018. Ieri sera la grande gioia per quella che potremmo definire ‘l’altra Italia’ calcistica, quella femminile, che parteciperà ai Mondiali di Francia 2019. Non succedeva da esattamente 20 anni che le ‘Azzurre’ si qualificassero ai Mondiali: l’anno era il 1999 e la Coppa del Mondo ‘rosa’ si giocava negli Stati Uniti.

L’Italia Femminile annienta il Portogallo e si qualifica al Mondiale dopo 20 anni!

È un trionfo che è ‘bello’ due volte, perché ottenuto proprio qui, in Italia, allo stadio ‘Artemio Franchi’ di Firenze. L’Italia Femminile ha vinto in maniera netta e inequivocabile contro il Portogallo per 3-0, ottenendo con una giornata d’anticipo il diritto di giocarsi i Mondiali in Francia nell’estate del 2019. Il distacco sul Belgio secondo è molto ampio e le ‘Azzurre’ potranno anche concedersi il lusso di perdere l’ultima gara:  qualunque sia il risultato della prossima partita, chiuderanno al primo posto nel gruppo 6.

L’Italia Femminile annienta il Portogallo e si qualifica al Mondiale dopo 20 anni!

L’Italdonne ha anche un commissario tecnico donna, che si chiama Milena Bertolini. Ieri sera sono andate in rete tre ragazze diverse: Cristiana Girelli, Cecilia Salvai e Barbara Bonansea, che con i loro gol hanno regalato una grande gioia all’Italia calcistica che gli uomini non sono riusciti a dare nell’ormai tristemente famosa partita contro la Svezia. Un’Italia giovane e forte quella della c.t. Bertolini che, ovviamente, è molto soddisfatta del traguardo raggiunto anzitempo: “Sono felice per loro e per il calcio femminile, questa qualificazione ci ripaga di tutti gli sforzi fatti negli ultimi anni”.