Libertadores, vince 4-1 ma viene esonerato. Flirtava con le mogli di calciatori e dirigenti (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 11 marzo 2019, alle ore 11:24

Libertadores, vince 4-1 ma viene esonerato. Flirtava con le mogli di calciatori e dirigenti

Quando pensiamo ai calciatori che giocano nelle massime serie spesso pensiamo ad atleti pagati lautamente che hanno successo dentro e fuori dal campo. Quante volte, in Italia, abbiamo sentito parlare di calciatori che hanno avuto relazioni con veline, modelle e in generale belle ragazze? In Sud America, più precisamente in Paraguay, a guadagnarsi la fama di “latin lover” pochi giorni fa è stato un allenatore.

Libertadores, vince 4-1 ma viene esonerato. Flirtava con le mogli di calciatori e dirigenti

Stiamo parlando di Jesús Álvarez Zuleta, (ex) allenatore del Libertad Asunción. Il tecnico pochi giorni fa aveva vinto per 4-1 contro l’Universidad Catolica, squadra cilena. Nonostante ciò, a poche ore dalla fine della partita il club, con un comunicato brevissimo, ha annunciato il suo esonero. Gli appassionati di calcio sudamericani si sono chiesti: com’è possibile una cosa del genere? Un allenatore vincente viene cacciato dall’oggi al domani?

Libertadores, vince 4-1 ma viene esonerato. Flirtava con le mogli di calciatori e dirigenti

La risposta è arrivata molto presto, anche se i primi a darla sono stati i giornali di gossip più che quelli sportivi. Nonostante l’ottima vittoria all’esordio della Copa Libertadores, infatti, il club paraguaiano aveva annunciato così il suo esonero: “Il tecnico Leonel Álvarez è stato sollevato dall’incarico per inosservanze contrattuali e per problemi di relazione con i giocatori. Leggendo tra le righe si arriva alla motivazione ufficiale, fornita più dettagliatamente poche ore più tardi.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA