Le ultime ore di Fabrizio Frizzi: “Negli ultimi tempi era stanco e pallido”. (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 29 marzo 2018, alle ore 10:15

Le ultime ore di Fabrizio Frizzi: “Negli ultimi tempi era stanco e pallido”.

Durante gli ultimi mesi della sua vita, Fabrizio Frizzi era stanco e faceva fatica a lavorare. Questo raccontano i figuranti che registravano le puntate dell’ Eredità con lui.

Era stanco e pallido, si capiva che non stava bene. Cercava di registrare più puntate del noto programma di Rai 1 per ritagliarsi più tempo per stare a casa accanto a sua moglie Carlotta e sua figlia Stella, e riposare. Due figuranti storici de L’Eredità Alessandro Delle Fratte e Laura Astri, hanno ricordato gli ultimi mesi e le ultime ore trascorse con il conduttore.

Le ultime ore di Fabrizio Frizzi: “Negli ultimi tempi era stanco e pallido”.

Rimbomba nella mente di tutti le sue ultime parole “ci vediamo domani”, l’ultimo saluto a L’eredità alla fine del programma.

Giovedì scorso era stata registrata l’ultima puntata del programma, andata in onda domenica sera proprio poche ore prima della sua morte. I due figuranti ricordano il rapporto con la moglie:
«Lei è uno scricciolo, eppure lo sorreggeva spesso, non solo psicologicamente».

Tutte le persone che lavorano nel programma gli volevano bene, la produzione stessa lo incoraggiava e Fabrizio, nonostante tutte le difficoltà, cercava sempre di dar carica agli altri.

Le ultime ore di Fabrizio Frizzi: “Negli ultimi tempi era stanco e pallido”.

Spesso diceva: “Ieri abbiamo fatto un botto di share, siamo una grande famiglia. Forza ragazzi, siamo fortissimi!” Sapevamo che stava male, che non poteva essere solo un’ischemia, ma non potevamo immaginare fosse così grave. Lui è sempre stato forte e coraggioso. L’anno scorso, nell’ultima puntata dello scorso anno a Cinecittà, eravamo 156 figuranti e ci ha voluto salutare baciandoci uno ad uno. Questa è la gentilezza delle persone speciali».