Le sigarette elettroniche sono almeno del 95% meno dannose di quelle tradizionali, lo rivela una ricerca (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 29 dicembre 2018, alle ore 13:24

Le sigarette elettroniche sono almeno del 95% meno dannose di quelle tradizionali, lo rivela una ricerca

Fumi le classiche sigarette? Forse dovresti cambiare abitudine e utilizzare le sigarette elettroniche perché una nuova ricerca ha dimostrato che la sigaretta elettronica è almeno del 95% meno dannosa della sigaretta tradizionale. Ovviamente, ti consigliamo di smettere di fumare per sempre! Ma se proprio non riesci o non vuoi, continua a leggere l’articolo:

Una nuova ricerca ha indicato che lo svapo è almeno il 95 percento meno dannoso del fumo della sigaretta.

Le sigarette elettroniche sono almeno del 95% meno dannose di quelle tradizionali, lo rivela una ricerca

La ricerca è stata condotta da Public Health England all’inizio dell’anno, secondo il quale il 44% dei fumatori ritiene erroneamente che lo svapo sia altrettanto dannoso. Per contrastare questo equivoco, l’agenzia ha rilasciato un film in cui un esperimento dimostra l’impatto dannoso del fumo, al contrario dello svapo. Nel video, l’esperto di fumo Dr Lion Shahab e la dott.ssa Rosemary Leonard dimostrano quanto catrame si accumula nel corpo a causa del fumo.

Le sigarette elettroniche sono almeno del 95% meno dannose di quelle tradizionali, lo rivela una ricerca

Anche se non è del tutto privo di rischi, lo svapo ha dimostrato di essere un mezzo più efficace per smettere di fumare rispetto al semplice tentativo di smettere improvvisamente di farlo. Circa 2,5 milioni di persone in Inghilterra utilizzano le sigarette elettroniche e queste hanno aiutato migliaia di persone a smettere di fumare per sempre.

A tal proposito, il professor John Newton, direttore del miglioramento della salute presso la sanità pubblica, in Inghilterra, pensa che sia fondamentale che le persone capiscono che le preoccupazioni sulle sigarette elettroniche sono del tutto infondate.