Le persone ostili e scontrose vivono più a lungo, lo dice la scienza (1 di 3)

Notizie Curiose
Pubblicato il 28 gennaio 2019, alle ore 14:18

Le persone ostili e scontrose vivono più a lungo, lo dice la scienza

Siamo sempre spinti ad essere così positivi e felici con tutti quelli che incontriamo. Le forze culturali ci costringono costantemente a dire che dobbiamo essere felici. Dicono che abbiamo bisogno di avere sorrisi intonacati sui nostri volti per attirare buona fortuna e vibrazioni positive.

Ci sono così tanti libri best-seller che dicono che rimanere felici e positivi è la chiave del successo. Tuttavia, la scienza ha effettivamente dimostrato che è molto più vantaggioso essere meno che ottimisti.

Le persone ostili e scontrose vivono più a lungo, lo dice la scienza

Si scopre che le persone che sono irritabili possono effettivamente essere molto brave a negoziare e prendere decisioni importanti. Più sei cinico riguardo al mondo, è anche più probabile che tu abbia un matrimonio stabile, reddito alto e durata della vita più lunga.

E queste sono tutte probabilità reali anche se potresti tendere ad aspettarti il ​​contrario. Le persone che sono in perpetuo buonumore sono anche conosciute per avere stili di vita molto rischiosi. Si sa che queste persone sono demotivate, disattenti ai dettagli, ingenue e egoiste.

Le persone ostili e scontrose vivono più a lungo, lo dice la scienza

E alla fine, dovrai solo rendertene conto che il tuo modo di sentire non è qualcosa che accade per caso. La rabbia, la tristezza, il rimpianto e il pessimismo che potresti provare in certe situazioni non ti vengono forzati da un essere divino. Sono sentimenti che potrebbero rivelarsi utili per la sopravvivenza.

Ad esempio, dai un’occhiata alla sensazione di rabbia. Isaac Newton era un ragazzo che era noto per aver serbato rancore. Beethoven era un genio musicale che era famoso per i suoi capricci d’ira che spesso diventavano molto fisici.