L’Alabama vieta l’aborto violando i diritti delle donne, il duro commento di Chiara Ferragni: “È inquietante” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 16 maggio 2019, alle ore 11:57

L’Alabama vieta l’aborto violando i diritti delle donne, il duro commento di Chiara Ferragni: “È inquietante”

Chiara Ferragni contro il divieto di abortire in Alabama. Il duro commento: “È inquietante”

La nuova legge sul divieto di abortire in Alabama ha sconvolto tantissimi volti noti, tra questi anche Chiara Ferragni che ha voluto esprimere il suo parere attraverso un Instagram Stories. 

La repubblicana Key Ivey, governatrice dell’Alabama, ha firmato il provvedimento del divieto contro l’aborto nello Stato anche nei casi di violenze e incesto, l’unica eccezione che ha ammesso è quando una mamma è in serio pericolo di vita.

L’Alabama vieta l’aborto violando i diritti delle donne, il duro commento di Chiara Ferragni: “È inquietante”

Questa è stata considerata come la legge più restrittiva d’America sull’interruzione della gravidanza ma sono già stati annunciati una raffica di ricorsi, questa legge si basa sulla convinzione che ogni vita è preziosa è che è un dono sacro di Dio. Queste parole sono state scritte su Twitter dalla governatrice che ha annunciato di aver firmato il provvedimento.

La senatrice di New York, Cristian Gillibrand che è una tra i 22 candidati democratici alla presidenza, è andata contro questa scelta dichiarando:

L’Alabama vieta l’aborto violando i diritti delle donne, il duro commento di Chiara Ferragni: “È inquietante”

“Questo tentativo dell’Alabama e di altri 29 Stati americani, è un attacco alla libertà riproduttiva delle donne e ai nostri diritti civili fondamentali“.

Joe Biden invece ha affermato: “La scelta deve restare alla donna e al suo dottore”. L’aborto è un diritto costituzionale. Su questo argomento sono intervenute tantissime pop star come Lady Gaga che si è dichiarata oltraggiata spiegando che le pene per i medici che praticano l’aborto sono più severe di quelle previste per gli stupratori.