“La terra è piatta, prima di noi c’erano i Giganti e i dinosauri non sono mai esistiti”. Le bizzarre teorie dei terrapiattisti (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 28 novembre 2018, alle ore 15:49

“La terra è piatta, prima di noi c’erano i Giganti e i dinosauri non sono mai esistiti”. Le bizzarre teorie dei terrapiattisti

Secondo alcune teorie dei terrapiattisti, la Terra non sarebbe tonda ma piatta. Questo è un gruppo di persone vengono chiamati in questo modo e sono una sorta di setta che conta adepti in tutto il mondo, in Italia questo gruppo organizza dei Congressi dove si parla delle teorie complottiste. Che la Terra è tonda si sa da oltre 2000 anni ed è un dato acquisito ormai, eppure c’è chi oggi lo mette in discussione e sostiene che la terra sia piatta ed è circondata da una struttura di ghiacci al centro dell’universo.

“La terra è piatta, prima di noi c’erano i Giganti e i dinosauri non sono mai esistiti”. Le bizzarre teorie dei terrapiattisti

Questo gruppo viene chiamato “terrapiattista” e sono i classici lupi solitari che per la maggior parte delle volte si conoscono tra loro di persona o anche attraverso i social network, infatti tramite internet si incontrano ed organizzano dei Congressi dove parlano delle loro teorie sulla terra e sulla bufala, secondo loro, dello sbarco sulla luna. Su internet diffondono anche teorie è molto più estremiste pubblicando video, a detta loro, originali o traducendo in italiano alcuni video americani.

“La terra è piatta, prima di noi c’erano i Giganti e i dinosauri non sono mai esistiti”. Le bizzarre teorie dei terrapiattisti

Il gruppo di terrapiattisti si sarebbe formato principalmente negli Stati Uniti e si è diffuso in tutto il mondo, secondo un sondaggio recente di YouGov svolto negli Stati Uniti su un campione di 8000 persone, si è calcolato che circa il 2% degli americani crede che la terra sia piatta, una percentuale molto bassa ma che non bisogna trascurare, il 5% degli intervistati ha rivelato invece di aver sempre creduto che la terra fosse piatta ma ha confessato che recentemente ha avuto dei dubbi.